venerdì 29 marzo 2013

6 biglietti da visita per ispirarvi

Biglietto da visita vintage, da un lato una foto antichizzata stile pin up, dall'altro l'illustrazione vintage del creatore del biglietto che non a caso è un'illustratore.

Questo è il classico biglietto da visita, l'unica differenza rispetto ai classici biglietti, sta nell'utilizzo dei colori, molto vivaci e moderni.



Questo biglietto da visita richiama una pagina di profilo facebook. Si presenta con un'immagine grande, la foto del profilo e i dati. Molto bello

Biglietto da visita multifunzionale quasi come un coltellino svizzero:  apribottiglie, collana, biglietto, targhetta identificativa.


Biglietto da visita per compositore musicale, l'unico difetto di questo biglietto è forse un budget altro per la realizzazione per in resto in richiamo della ritmica con scale di lamina argento mi sembra davvero azzeccato.

Questo è un biglietto stile minimal, che richiama la grafica di una linea di magliette, colore e modernità.

Spero vi siamo piaciuti
Al prossimo post marco lucera

blog di design, blog per grafici, graphic blog, blog tipografia, risorse, grafica, grafiche, design blog, graphic blog



Minimal Hamburger

Sono quasi certo che ognuno di noi almeno una volta nella vita ha visto un'istallazione di McDonald, Giganteschi hamburger sovrastano le nostre strade. Cuprien Bellens, progettista Belga, li vede in maniera diversa e cerca di mostrarci la sua visione, una visione minimale ed essenziale ma non per questo meno bella.


mercoledì 27 marzo 2013

Baby animal

Visto che alcuni ritengono che il blog sia troppo serio e professionale, oggi vi mostro una serie di scatti di animali domestici e non... appena nati!!

martedì 26 marzo 2013

Cominciamo a progettare #1


Tutte le progettazioni, ed in particolar modo nel campo della stampa, richiedono la creazione di un significato. Tutto si basa sull’utilizzo di forme strutture e creatività per trasmettere un messaggio specifico al pubblico.
Come facciamo ad ottenere questo risultato?
La cosa fondamentale è organizzare il contenuto in modo visivamente chiaro, interessante e attraente per tutti gli utenti.

Ottenere un progetto che funzioni.
Vi è mai capitato di avere difficoltà nella lettura di un volantino, piuttosto che di un menù o di un poster? Questo accade quando gli elementi di un progetto sono posizionati a caso.
Per creare un progetto che funzioni è necessario attenersi a quattro fondamentali principi.
Vicinanza – Allineamento -  ripetizione – contrasto.

In questo post cercheremo di chiarire in concetto di Vicinanza:

Regola:
Il principio della Vicinanza afferma che gli elementi correlati devono essere raggruppati al fine di formare una coesione.

Grazie a questo principio è possibile ridurre la confusione e aumentare la chiarezza. Contenuti e messaggi diventano chiari e diretti e gli utenti riescono a decifrare il messaggio con facilità e quindi riusciranno a ricordarlo più a lungo.

come è facile notare dall'immagine i punti vicini vengono visualizzati come elementi coesi, quindi, quando vi è la necessità di collegare due blocchi di testo, o un blocco di testo con un'immagine, la prima cosa fare è posizionarli vicini tra loro all'interno della pagina di lavoro.

Per oggi basta così, fate qualche prova e mostrate ad altri il vostro progetto per testarne il funzionamento.
Al prossimo post marco lucera

Armi reali in pixel art

Un'ascia e una spada, che sembrano essere uscite da un videogioco anni 80, sono irresistibili!!!
le trovate in vendita su ebay
Al prossimo post marco lucera

venerdì 22 marzo 2013

Supereroi extralarge

Abbiamo sempre visto i nostri supereoi preferiti alle prese con problemi nella vita comune, in quelle situazioni che sono costretti a condividere con noi comuni mortali per preservare il loro anonimato. Li abbiamo visti spesso isolati o derisi dalla società, ma quando indossano la maschera, tutto  cambia, i super poteri, la super intelligenza ed il loro super prestante fisico li rende invicibili.
Ma se invece la loro figura fosse questa? come li vedrebbe la gente?


ed ora ecco i particolari della splendida illustrazione digitale di Carlos Dattoli




Io li trovo irresistibili e voi?
Al prossimo post marco lucera

La comunicazione #1

Con questo articolo voglio iniziare un percorso che riesca, anche se in maniera superficiale, a farvi entrare nel mondo ella comunicazione aziendale. Tale comunicazione per essere efficace  deve necessariamente passare attraverso tre importantissime  fasi importantissime.


L'assenza di ognuna di queste fasi costituisce inevitabilmente il mancato raggiungimento dell'obiettivo.
Le tre fasi sono:
1. l'identità aziendale (corporate identity);
2. la comunicazione (efficace) vera e propria;
3. l'immagine aziendale.
Ogi mi soffermerò soprattutto sul primo punto:
L'identità aziendale
Essa, costituisce la pre-condizione del processo di comunicazione. Se l'impresa non condivide al suo interno la propria identità, la comunicazione posta in essere non sarà mai efficace. Pertanto, l'identità è una responsabilità esclusiva dei vertici aziendali (management).
In particolare, l'identità aziendale è ciò che i responsabili dell'organizzazione intendono prima valorizzare e poi comunicare, tenendo conto dei vincoli:
-  fattuali (struttura organizzativa, leggi e regolamenti, fattibilità tecnica);
- relativi al posizionamento dell'impresa (rispetto alla concorrenza);
- riguardanti il brand o marchio , a loro volta distinti in:
retrospettivi (storia dell'organizzazione);
attuali (p.es. il lancio di un nuovo prodotto);
prospettivi (nuove strategie).

Per oggi mi fermo al prossimo post con la Comunicazione.
marco lucera

mercoledì 20 marzo 2013

Stop Motion di Karim Rejeb

I video in stop motion nascono da una tecnica di animazione che rende un oggetto fisico, che si articola manualmente, un oggetto vivo. Mediante scatti che simulano frammenti di movimento si crea illusione della vita.
La tecnico adesso è molto in voga ed i video in stop motion spopolano nel web, in realtà è una tecnica molto antica, i direi primordiale, infatti, non è altro il processo che utilizzano tutti i bambini quando giocano, nel caso dei bambini mancando la tecnologia il video viene riprodotto nella loro mente, nel caso vedi video in stop motion la tecnologia ci aiuta a rendere visibile a tutti le immagini che in un bimbo sono private.

Guardate questi video di Karim Rejeb e buon divertimento

Vacanze Perfette

Giocattoli sporchi


Al prossimo post marco lucera

venerdì 15 marzo 2013

Trasparenze in Corel Draw

Oggi cercherò di spiegarvi come riprodurre una trasparenza in Corel Draw. Per il tutorial utilizzerò una forma semplice, ovviamente la trasparenza può essere applicata a qualsiasi oggetto, immagine o testo.

Cominciamo:
Apriamo un nuovo documento di Corel Draw e mediante lo strumento ellisse, che troviamo sulla barra degli strumenti sulla sinistra, creiamo un cerchio o un ovale.


Sempre sulla stessa barra degli strumenti selezioniamo lo strumento trasparenza


Con lo strumento trasparenza attivo, clicchiamo sul pulsante sinistro del mouse sulla parte dell'oggetto che vogliamo rendere trasparente e trasciniamo il mouse senza lasciare il pulsante.

Adesso l'oggetto possiede una trasparenza lineare, che possiamo verificare posizionando sotto l'oggetto in trasparenza un'altro oggetto.

Il risultato finale dovrebbe essere questo.

Lo strumento trasparenza da la possibilità di scegliere tra vari tipi di trasparenza, tra cui: uniforme, lineare, radiale, conica, quadrate, etc. Sta a voi applicare la giusta trasparenza al vostro progetto.
Per qualsiasi chiarimento sul tutoria... contattatemi.

Al prossimo post marco lucera

Un pianeta più intelligente

"Un pianeta più intelligente" è il titolo della campagna dell'agenzia Ogilvy & Mather,  illustrata dal Noma Bar 

mercoledì 13 marzo 2013

Loghi pet per ispirarvi

Alcuni pensano che solo i negozi, o comunque chi ha a che fare con gli animali, possano avere un logo con un animaletto, in realtà sono molte le aziende, che pur non occupandosi di animali, hanno raffigurato un logo  con  raffigurato un animaletto.
Ecco una piccola raccolta di loghi con pet per ispirarvi

martedì 12 marzo 2013

Concorso internazionale di Design Corel Draw 2013

Siamo pronti per il concorso internazionale di Design Corel Draw 2013, I creativi, possono inviare entro il 30 giugno 2013, i propri progetti, realizzati ovviamente con Corel Draw. Il concorso è suddiviso in sei catergorie ed il montepremi del concorso è di $ 100.000.
Il concetto è quello di mostrare a tutta la comunità la versatilità di Corel Draw e ispirare progettisti e Manager Corel Draw, che ogni anno traggono ispirazione da tutti i lavori che ricevono.

Se volete sapere quale tra le sei categorie vi è più congeniale, date un'occhiata di seguito

Pubblicità/Grafica specializzata: volantini, brochure, loghi, insegne, banner, premi, incisioni e altri progetti relativi alla pubblicità, al marketing o al materiale per punti vendita
Decorazione veicoli: progetti da utilizzare per la decorazione di auto, camion, navi o altri veicoli
Tessile e Fashion design: progetti per la moda, il ricamo e la stampa diretta su tessuti
Illustrazione e arti visive: progetti artistici, creativi e unici
Studenti: progetti inviati da studenti iscritti ufficialmente a un istituto scolastico (i vincitori dovranno fornire una prova dell'iscrizione)

Fonte: Draft - Corel
Al prossimo post marco lucera

Black Hole

"Black Hole" è il nome delle Splendido progetto fotografico di Fabian Oefner

lunedì 11 marzo 2013

USB flash drive Darth Vader

I "cattivi" dei film, dei fumetti e dei cartoni mi hanno sempre affascinato e siccome ho proprio bisogno di una nuova usb flash drive ho subito pensato a Star Wars ed in particolare a Lui






sono in vendita su ebay in vendita su ebay ma quale mi compro?
Al prossimo post marco lucera

Graffiti di muschio

Oggi vi presento i graffiti in muschio, io li trovo irresistibili.

e se qualcuno,più curioso di altri, vuole sapere come si fanno questi magnifici graffiti
ecco il tutorial:

domenica 10 marzo 2013

Dipingere con le dita


Questo è il video di un artista di strada che, riesce a dipingere in pochissimo tempo degli splendidi paesaggi su piccole lastre di vetro utilizzando soltanto le sue dita.

fantastico!!!
Al prossimo post marco lucera

occhiali 8 bit


L'estate è alle porte ed io quest'anno devo assolutamente avere questi occhiali "8-bit sunglasses"


li trovate in vendita su ebay
Al prossimo post marco lucera

venerdì 8 marzo 2013

Locandine di Film riviste dai Graphic Designer

La Gente normalmente va al cinema per rilassarsi o divertirsi e usciti dalla sala commentano il film appena visto, quando quello che hanno visto è stato di loro gradimento, non vedono l'ora di raccontare il film a qualcuno, di consigliarlo a chi ancora non ha avutola possibilità di andare al Cinema, e quando il film è piaciuto tantissimo spesso la gente decide di rivedere il film.
Ma come reagisce, invece, un Graphic Designer quando si innamora di un film?.......
--- cosi


Opere impossibili di Nancy Fouts

Piccola raccolta di alcune opere di Nancy Fouts.
Belle, sorprendenti e con un pizzico di "humor". Nancy da vita ad opere fantastiche mescolando oggetti di uso comune, ed il risultato è fantastico.



giovedì 7 marzo 2013

Biglietto da Visita con Corel Draw #1

Oggi, proveremo insieme a riprodurre un semplice biglietto da visita in Corel Draw. Per comininciare diamo un'occhiata al biglietto.

In viaggio con Murad Osmann

Il fotografo russo Murad Osmann ha pubblicato una serie di foto su Instagram, nella quali si deve la sua ragazzza che lo porta a spasso in giro per il mondo, le foto sono fatte molto bene e sono molto divertenti, se avete voglia potete andare in giro per il mondo insieme a loro. Godetevi le immagini e buon viaggio!!!

mercoledì 6 marzo 2013

copertine libri

Quasi tutti sono d'accordo con l'espressione "non giudicare un libro dalla copertina", tranne che una certa categoria di professionisti a me molto cara.... "I grafici". Probabilmente questa è un'affermazione giustissima, ma diciamoci la verità, sono in molti in realtà che optano per l'acquisto di un libro come di un qualsiasi altro prodotto proprio dal suo involucro, del resto se così non fosse in giro ci sarebbero molto grafici a spasso. In ogni caso ho deciso di postare un serie di copertine hanno attirato la mia attenzione.


Poltrona Libro

Chen Liu è la designer progettista di questa meravigliosa poltrona chiamata "Chair Book"


Al prossimo post marco lucera